Erba gatta cosa è e quali effetti e proprietà ha sui gatti

L’Erba Gatta o Nepeta Cataria : Effetti e proprietà sui gatti

    La Nepeta Cataria, conosciuta anche come Erba Gatta, è una piccola pianta ricca di Vitamine e minerali, dalle proprietà afrodisiache, per la quale i gatti vanno letteralmente pazzi per via dei suoi effetti.

    Considerata una vera e propria droga per gatti, la Nepeta Cataria provoca una forte eccitazione nel 70%-90% dei gatti che sono soliti assumerla per via nasale.

    Infatti contrariamente a quanto si pensi, gli effetti dell’Erba gatta vengono sprigionati a livello cerebrale mediante un assunzione vomeronasale e non intestinale.

    Senza anticiparvi troppo…

    Vediamo tutto ciò che c’è da sapere sulla Nepeta Cataria, quali sono le sue proprietà, i suoi effetti e a quanti mesi i cuccioli di gatto possono incominciare a farne uso.

    Proprietà ed effetti della Nepeta Cataria sul gatto

    La Nepeta Cataria è una pianta aromatica che sprigiona un odore molto simile a quello della menta.

    Gli effetti su questi piccoli felini sono talmente interessanti da rappresentare nel vero senso della parola una sorta di droga per gatti.

    Le proprietà dell’Erba Gatta possono essere stimolanti e sedative allo stesso tempo.

    L’effetto ha una durata tra i 5-15 minuti.

    Il gatto una volta venuto a contatto con questa pianta può iniziare a correre con straordinaria energia, eccitarsi a tal punto da diventare aggressivo, così come sdraiarsi, rotolarsi, rilassarsi e iniziare a fare le fusa.

    Altro effetto particolare della Nepeta Cataria sul gatto è quello di stimolare alcune funzioni vitali e apportare utili sostanze nutritive, infatti:

    • Favorisce i processi digestivi e la funzionalità intestinale.
    • Contiene alte percentuali di Fibre grezze.
    • È fonte di vitamine e sali minerali.
    • Contiene acido folico.
    • Ha funzione emetica, per facilitare l’espulsione dei boli di pelo.

    L’acido folico è fondamentale per la produzione di emoglobina, la cui carenza nel gatto può essere molto pericolosa.

    La molecola responsabile dell’effetto eccitante sui gatti è il Nepetalattone. [1]

    Viene prodotto dalla Nepeta Cataria per attrarre insetti impollinatori o come repellente per allontanare i parassiti.

    Nel gatto stimola un comportamento simile a quello assunto durante il periodo del calore.

    Stimola i centri nervosi del gatto responsabili della sensazione di piacere, gli stessi coinvolti nelle fasi dell’accoppiamento.

    Allo stesso tempo non induce l’esposizione dei genitali femminili, dei vocalizzi o altre posture tipiche dell’accoppiamento, come avviene invece durante il calore.

    Gli effetti della Nepeta Cataria possono manifestarsi anche sottoforma di comportamenti tipicamente non sessuali come cacciare e giocare.

    Più in generale possiamo affermare che l’effetto è principalmente afrodisiaco e eccitante.

    Erba gatta ai cuccioli: a quanti mesi incominiciare?

    I cuccioli di gatto sembrano non rispondere agli effetti dell’Erba Gatta e appaiono alcune volte ostili alla presenza della Nepeta Cataria.

    I cuccioli incominciano a mostrare i tipici effetti da Erba Gatta verso i 6 mesi

    Però alla domanda ”a quanti mesi si può dare l’erba gatta ai cuccioli di gatto” la risposta è tra le 6-8 settimane di vita.

    Affinché le proprietà dell’erba gatta si manifestino nei cuccioli, bisogna aspettare la loro piena maturità sessuale.

    La presenza dell’Erba Gatta quando si possiede un cucciolo è importante non tanto per il suo uso ricreativo, ma per l’aiuto che dà al gattino nell’espellere le palle di pelo ingerite durante la pulizia e come fonte di vitamine e minerali utili per aiutarlo a crescere al meglio.

    Bibliografia

    1. S. M. McElvain, Robert D. Bright et al,. The Constituents of the Volatile Oil of Catnip. I. Nepetalic Acid, Nepetalactone and Related Compounds

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *